Si barrica in casa con un coltello e minaccia di gettare la moglie dalla finestra

Arrestato dopo due ore di trattativa

Erano le 4 circa della notte scorsa, quella tra 16 e 17 dicembre. Diverse chiamate al 112 segnalavano urla e lamenti arrivare da una casa di Vicopisano. Quando i carabinieri del comando provinciale di Pisa sono arrivati sul posto, hanno trovato un 31enne barricato in casa con la moglie, tenuta con sé sotto la minaccia di un coltello.

L’uomo, al termine di una lunga e articolata trattativa durata circa 2 ore, è stato arrestato per i reati di maltrattamenti in famiglia, sequestro di persona e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Mentre l’uomo picchiava la moglie tenendola per i capelli con il coltello alla gola e minacciando di gettarla dalla finestra, sul posto sono arrivate le pattuglie della compagnia Carabinieri di Pontedera e del reparto operativo e l’aliquota di pronto intervento della compagnia.

Le procedure di negoziazione, condotte dai militari dell’Arma mentre i vigili del fuoco di Pisa e Cascina approntavano un materasso gonfiabile per le emergenze. Erano passate le 6 quando l’uomo si è arreso e consegnato ai carabinieri, mentre la moglie, prontamente soccorsa dal personale del 118 intervenuto sul posto, è stata accompagnata all’ospedale Cisanello di Pisa.

La perquisizione del soggetto e della casa ha permesso di rinvenire il coltello utilizzato per minacciare la moglie e un quantitativo di quasi 24 grammi di cocaina. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato dichiarato in arresto e accompagnato alla casa circondariale di Pisa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.