Sacchi di abiti con marchio falso, sequestro a Pontedera foto

Nei controlli, sono finite nei guai 4 persone scoperte alla guida con il cellulare

Erano impegnati in un pattugliamento serale. Quando l’attenzione degli agenti della polizia locale dell’Unione Valdera è stata attirata da un gruppo di ragazzi con alcuni borsoni.

Uno in particolare, oltre al grosso borsone, trascinava a fatica due sacchi di plastica. Così, nei pressi della stazione di Pontedera, gli agenti che avevano parcheggiato le moto ed erano a piedi, si sono avvicinati all’uomo. Che, però, ha iniziato a camminare veloce e poi a correre. Così è nato l’inseguimento.

Dopo qualche decina di metri, sentendosi quasi raggiunto, l’uomo ha abbandonato la merce per darsi più agevolmente alla fuga tra i palazzi del Villaggio Piaggio.

Gli agenti, allora, hanno recuperato sacchi e borsone con dentro giubbotti e scarpe contraffatti con noti marchi. I giubbotti, per esempio, quelli originali, hanno un prezzo di mercato tra 300 e 600 euro.

Nello stesso giorno, i “falchi” dell’Unione Valdera hanno anche trovato e sequestrato due veicoli senza copertura assicurativa e fermato ben 4 persone sorprese a usare il telefono cellulare alla guida.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.