Non risponde al telefono, la trovano faccia a terra

Donna di 75 anni salvata a Pisa

Da diverse ore non rispondeva al campanello né al telefono fisso di casa. Così i vicini di una donna di 75 anni hanno allertato il 113 e intorno alle 17, le Volanti della Questura di Pisa sono arrivate sotto casa della donna.

Gli agenti si sono arrampicati fino a una finestra del secondo piano e hanno intravisto che la donna era riversa faccia a terra sul pavimento. Hanno allora gridato per chiamarla e hanno visto che muoveva lentamente una mano, rimanendo nella stessa posizione.

Sul posto era presente anche personale della Pubblica Assistenza e dei vigili del fuoco. Considerato il pericolo di vita, i vigili del fuoco hanno infranto il vetro della finestra del bagno per poter permettere agli agenti di entrare in casa dalla finestra e subito prestare i soccorsi alla donna, attraverso il medico della Pubblica Assistenza lì presente che poteva constatare che la signora era in stato di forte choc. La donna è stata subito portata all’Ospedale Cisanello per le cure mediche e sono stati immediatamente avvertiti i familiari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.