Colpo dei ladri a Santa Maria a Monte. Svaligiate due case: via fucili e televisori

Hanno aspettato che la vicina uscisse per 'ripulire' la seconda abitazione

Sono almeno due i colpi messi a segno nella stessa serata, qualche giorno fa, in via Pelosa a Santa Maria a Monte. Via i fucili e televisioni smurate pareti dalle abitazioni messe completamente a soqquadro. I malviventi si sono introdotti in un’abitazione approfittando di una persiana rotta e hanno aspettato che anche la vicina di casa uscisse, per poi sfondare una finestra e svaligiare indisturbatamente anche la seconda abitazione.

Ancora furti e ancora una volta particolarmente devastanti. Dalla casa di via Pelosa sono stati rubati alcuni fucili che erano regolarmente detenuti e adesso le forze dell’ordine stanno lavorando per ritrovarli. Un bottino piuttosto ricco, quando si sono introdotti nella casa vuota e hanno visto le armi, hanno subito pensato ai proventi che potrebbero ricavare dalla loro vendita sul mercato illegale.

Tutto è successo a partire dalle 21 o poco prima di una decina di giorni fa, quando una delle signore che è stata derubata stava uscendo di casa. Mentre usciva, ha notato la persiana della sua vicina che era alzata, ma sapendo che si era già rotta in precedenza, non ci ha dato troppo peso, l’ha rimessa giù ed è partita. Soltanto dopo la mezzanotte, quando è rientrata a casa e ha trovato tutto sottosopra, ha collegato. I malviventi, ancora da capire in quanti, anche se una telecamera di sorveglianza ne ha ripresi in fuga almeno tre, probabilmente erano già nella casa della sua vicina quando la donna ha notato la persiana spostata. Allora, una volta capito che anche la casa accanto era libera per essere svaligiata, i ladri si sono adoperati per raddoppiare il colpo.

Qui hanno sfondato una finestra e sono entrati nella seconda abitazione, dove hanno saccheggiato tutto ciò che capitasse davanti a loro: gioielleria, bigiotteria, cassetti e armadi sono stati rovistati. Addirittura, un televisore di 50 pollici a muro è stato sbullonato e portato via. Gli armadi e i cassetti, quando la donna è rientrata, li ha trovati a terra. I malviventi hanno avuto il tempo di perlustrare tutta la casa, tanto da cercare anche fra le lenzuola e le coperte. ANche lei appena scoperto il furto ha dato l’allarme ai carabinieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.