Arrestato per la droga e documenti rubati, danneggia l’auto dei carabinieri

L'uomo ha opposto resistenza all'arresto

In casa hanno trovato droga e documenti rubati. L’uomo, però, non ci stava a farsi arrestare e opponendo resistenza ha persino danneggiato l’auto dei carabinieri. E’ successo nella notte tra 3 e 4 febbraio a Pisa.

I carabinieri erano impegnati in un articolato servizio di controllo del territorio dedicato al contrasto dello spaccio di droga quando hanno notato il 34enne.

Hanno perquisito l’abitazione dalla quale avevano visto uscire l’uomo con una donna, ivi rinvenendovi poco meno di 1 grammo di eroina, materiale per il confezionamento delle dosi e alcuni documenti d’identità e sanitari risultati provento di furto.
L’uomo ha opposto resistenza e, durante l’accompagnamento in caserma per il disbrigo delle formalità di rito, ha danneggiato l’autovettura di servizio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.