Avevano 42 dosi di cocaina, due arresti a Pontedera

A Ponsacco invece i carabinieri hanno trovato un spacciatore con 3 etti e mezzo di hashish e una pistola

Durante la scorsa notte i carabinieri della stazione di Pontedera hanno sorpreso nella città un 35enne di origine senegalese e un 48enne proveniente del Gabon mentre cedevano a un giovane del luogo mezzo grammo di cocaina.

Da qui i militari dell’Arma decidevano di dare corso a una più approfondita perquisizione della casa dove vivono i due.

Nell’abitazione presumibilmente a Pontedera, infatti i carabinieri hanno trovato 42 involucri in cellophane contenenti cocaina, circa 12 grammi di stupefacente, una bilancina di precisione e la somma in contanti di euro 555. I militari hanno ritenuto che questi soldi fossero il ricavato dell’attività di spaccio.

Questa mattina 6 gennaio è stato celebrato al tribunale di Pisa il processo per direttissima.

 A Ponsacco

E finito in manette uno 25enne di origine albanese. Aveva una pistola, vario munizionamento e 357 grammi di hashish.

I carabinieri lo hanno trovato oggi 6 febbraio vicino a una scuola durante controlli routinari.

Quando lo hanno fermato aveva in tasca due grammi di hashish, poi i militari hanno proceduto alla perquisizione domiciliare dove hanno rinvenuto il resto della droga e la pistola, ottenuta modificando un’arma ad aria compressa per renderla idonea a esplodere proiettili di armi da fuoco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.