Controlli sulle strade, due espulsi e un denunciato

In tutto sono state identificate 26 persone

Più informazioni su

Due espulsioni, due denunce e una contravvenzione per violazione del codice della strada. Questi gli esiti dei controlli del reparto Prevenzione crimine toscana nel centro di Pisa, mirati al contrasto della microcriminalità, dello spaccio e della presenza di stranieri irregolari sul territorio nazionale. In tutto sono state identificate 26 persone.

Non poteva essere a Pisa, un italiano residente a Lucca a cui il questore aveva imposto un divieto di ritorno nella città della Torre per tre anni. La violazione del divieto è costata al lucchese una denuncia.

Colpiti dai provvedimenti delle forze dell’ordine anche due tunisini e un senegalese. I primi due, dopo un controllo in una struttura ricettiva in via Corridoni, sono stati oggetto di accertamenti che poi hanno portato alla loro espulsione dal territorio nazionale. Il giovane senegalese residente a Pisa, invece, è stato denunciato per ricettazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.