Cocaina nell’edificio disabitato, la fiuta il cane antidroga

Spaccio, arresti, denunce e sequestri dei carabinieri

Più informazioni su

Erano nascosti all’interno di un portone di un edificio disabitato cinque grammi di cocaina e dieci di hashish, tutto già diviso in dosi per lo spaccio. Ma grazie al fiuto del cane antidroga del nucleo carabinieri di San Rossore, sono stati recuperati prima di essere venduti. Questo è soltanto uno dei risultati ottenuto dai controlli antidroga eseguiti dalla compagnia di Pisa nelle ultime 24 ore. Gli agenti, anche in abiti civili, hanno controllato le zone più sensibili del territorio, comprese le periferie.

In località Coltano, per esempio, i carabinieri della sezione radiomobile hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un marocchino di ventuno anni che è stato sorpreso con oltre dodici grammi di eroina e otto di cocaina, già divisi in dosi pronte per le cessioni. L’extracomunitario è stato anche denunciato per non aver ottemperato al decreto di espulsione emesso nei suoi confronti, nel giugno del 2019, dalla questura di Taranto. Dopo formalità di rito è stato condotto nella casa circondariale di Pisa e questa mattina era previsto il giudizio con rito direttissimo.

Nel corso della notte, in piazza delle Vettovaglie, piazza dei Cavalieri, via Notari e zone limitrofe, un gambiano di trenta anni è stato denunciato perché trovato in possesso di tre grammi di marijuana.

Infine, un giovane del posto, sorpreso in possesso di due grammi di marijuana, è stato segnalato alla prefettura di Pisa come assuntore di sostanze stupefacenti.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.