L’urto improvviso e poi la paura: animale investito dal treno

Traffico interrotto sulla linea tra Pontedera ed Empoli. Il macchinista ha temuto si trattasse di una persona

Un rumore improvviso, un tonfo imprevisto durante la corsa. Ha temuto il peggio il macchinista che oggi (21 febbraio), era alla guida di un treno nel tratto tra Pontedera ed Empoli quando ha sentito la botta. La paura era che quel rumore provenisse dal corpo di una persona, ma per fortuna così non è stato. A finire sotto al treno è stato un animale.

È successo intorno alle 13,30 di oggi e il traffico sulla linea ferroviaria è stato sospeso per permettere all’autorità giudiziaria di effettuare tutti gli accertamenti del caso.

Dopo circa 40 minuti di sospensione la circolazione ha ripreso regolarmente, anche se alcuni treni hanno accumulato qualche minuto di ritardo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.