Montecalvoli piange Francesco, riservato e sempre gentile

Lascia la moglie e la loro cagnolina

Riservato ma con tanti amici, anche quelli a 4 zampe. Un marito presente, un amico gentile, una persona discreta ma sempre pronta ad aiutare. Così Montecalvoli di Santa Maria a Monte, tutta la Valdera e molto più in là ricordano Francesco Mazzei.

E’ morto ieri 20 febbraio al termine di una brutta malattia che se l’è portato via a poco più di 50 anni. Un dolore immenso quello che ha colpito tanti amici di una vita. Francesco lascia la moglie e la loro cagnolina.

Francesco era molto innamorato degli animali, tanto da fare il volontario in canile. Il calcio tra le sue passioni, che condivideva con gli amici: ex giocatore, per ricordarlo il Gs Castelfranco 2003, in occasione del posticipo di lunedì 24 febbraio, giocherà con raccoglimento e lutto al braccio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.