Quantcast

Coronavirus, primo caso positivo a Santa Maria a Monte

Quarantena per i familiari e altri due soggetti. Rinviato il concorso pubblico in programma per il 10 e 12 marzo nella palestra comunale

Primo caso positivo di coronavirus a Santa Maria a Monte. Lo annuncia il sindaco Ilaria Parrella.

Tutte le persone che hanno avuto un contatto stretto con il soggetto sono già stati avvertiti e sono in quarantena anche i familiari nel proprio domicilio. La sorveglianza attiva sarà svolta dal personale dell’Usl Toscana Nord Ovest

“Non ho emesso – dice il sindaco – altre ordinanze di quarantena obbligatoria con sorveglianza attiva perchè nessun altro cittadino del nostro comune ha avuto “contatti stretti” con il soggetto risultato positivo.  Al solo scopo precauzionale e per poter velocizzare le informazioni ho aperto il Centro operativo comunale“.

Rinviato, inoltre, il concorso pubblico in programma il 10 e 12 marzo alla palestra comunale per tre posti di categoria B3, che pur era stato confermato, fra le polemiche, nei giorni scorsi: “L’evoluzione della situazione nazionale e locale – dice il sindaco – non favorirebbe la partecipazione al concorso di quanti hanno fatto domanda. Si ritiene opportuno rinviare a data da definire il concorso”.

Oltre alle ordinanze per il soggetto risultato positivo e i familiari con sorveglianza attiva e alle due persone già in quarantena il sindaco ha firmato altre due ordinanze di quarantena per persone che hanno avuto contatti con casi  confermati o probabili di Covid-19 non residenti nel territorio comunale: per uno la quarantena si concluderà il 10 marzo, per un altro il 16 marzo.

Invito tutti – conclude il sindaco – ad essere cauti e prudenti, ma senza eccedere nell’ansia. Invito tutti a seguire le indicazioni date dagli organi ufficiali e a rimanere informati esclusivamente tramite i canali ufficiali del ministero della salute, della Regione e sul sito istituzionale del Comune. La situazione è in continuo aggiornamento e non mancheremo di tenere informata la cittadinanza”:

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.