Si ritrovano al parco e insultano gli agenti, 8 ragazzi nei guai

Nel gruppo ci sono anche 2 minorenni. Controllate più di 50 persone

Più informazioni su

In barba ai divieti, hanno deciso di incontrarsi in via del Gelso a Pontedera per trascorrere insieme qualche ora. Quel gruppo rumoroso, però, composto da 6 neo maggiorenni e due minori, non è certo passato inosservato. Erano le 17,30 circa di ieri 17 marzo quando la squadra Volanti di Pontedera è arrivata sul posto e ha denunciato 8 ragazzi per il reato di inosservanza di un provvedimento dell’autorità e due di essi anche per violenza, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale.

All’arrivo della volante in servizio per vigilare sull’osservanza delle disposizioni per la tutela della salute pubblica prevista dai recenti decreti emanati per l’emergenza covid 19 infatti, i ragazzi hanno brontolato e due di loro hanno salutato gli agenti con epiteti ingiuriosi e minacce.

Sul posto sono giunte altre due pattuglie in aiuto, anche per la procedura di identificazione dei ragazzi. Di questi, quattro di cittadinanza italiana, tre stranieri cui è stata concessa la cittadinanza italiana e un albanese, alcuni sono già noti. In particolare, nel gruppo c’erano un ragazzo di quelli già indagati per i danneggiamenti sul corso Matteotti e uno era stato denunciato per le minacce aggravate a scuola a un professore.

A tutti è stato redatto verbale di elezione di domicilio con nomina del difensore di fiducia e sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Pisa e i due minorenni sono stati affidati ai genitori fatti convenire sul posto.

In totale nella giornata di ieri sono state controllate oltre 50 persone con ritiro di 43 autocertificazioni e denunciate 8 persone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.