Coronavirus, due morti a Santa Maria a Monte e Santa Croce

Oggi si registra, però, anche una dimissione dall'ospedale

E’ di oggi 27 marzo il primo morto risultato positivo al coronavirus di Santa Maria a Monte. La triste notizia arriva oggi, mentre il paese festeggiava la seconda dimissione di un positivo covid 19 in due giorni. Dopo il ragazzo di 18 anni tornato a casa ieri da Cisanello (qui), oggi è tornato a casa anche il positivo di 49 anni che era stato ricoverato insieme al padre.

Un uomo di 87 anni è morto in seguito alle complicazioni di covid 19 anche a Santa Croce sull’Arno. Era ricoverato in ospedale in condizioni molto serie e stamattina è morto.

Ora, però, è il tempo del cordoglio per un uomo di 78 anni (qui) e per la sua famiglia. “Tutta Santa Maria a Monte – dice la sindaco Ilaria Parrella – si stringe attorno a quest’uomo e alla sua famiglia, duramente colpita e messa veramente a dura prova. Questo ci deve portare a riflettere che non possiamo abbassare la guardia neppure un attimo. Solo oggi abbiamo avuto la notizia di un secondo caso positivo che è stato dimesso e ora la notizia di un decesso”.

E’ una donna di 84 anni di Santa Croce sull’Arno l’unico caso risultato positivo tra il pomeriggio di ieri 26 e oggi 27 marzo. La donna è ricoverata in condizioni stabili all’ospedale di Empoli. E’ l’unico caso nel territorio dell’Empolese e uno dei 70 nuovi casi positivi nei territori dell’Ausl Toscana Centro dove, nelle ultime 24 ore risultano anche 7 decessi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.