Esplode auto in via Asmara a Roffia, c’è un morto. Indagini in corso, non è escluso il gesto volontario foto

L'auto era in sosta da oltre un'ora sulla strada che conduce al lago e al suo interno vi era un uomo impegnato al telefono

Un boato terribile e poi le fiamme e il fumo verso l’ora di cena. Sera movimentata oggi 27 marzo in via Asmara a Roffia, vicino al bacino remiero, dove circa mezz’ora fa (quando scriviamo sono le 20,40)  un’automobile è esplosa.

Il frastuono ha subito messo in agitazione tutte le persone residenti in zona, che si sono riversate in strada per capire cosa era accaduto. L’auto andata in fiamme dopo la deflagrazione, forse causata dalla benzina presente nel serbatoio è una Stilo metallizzata. Secondo quanto riferito dai residenti, l’automobile era parcheggiata lì da oltre un’ora e all’interno vi era un uomo seduto a motore spento. Al momento sono in corso le operazioni di spegnimento delle fiamme, quando sono arrivati i vigili del fuoco di Castelfranco di Sotto l’auto era un grande rogo. I carabinieri intanto sono già al lavoro per cercare di capire le cause dell’incendio e identificare la persona deceduta, ma per gli elementi che sono in loro possesso, tutto farebbe pensare a un gesto volontario da parte della vittima, ma questa è una prima ipotesi che dovrà essere approfondita con ulteriori rilievi nei prossimi giorni.

Nell’esplosione la persona che si trovava all’interno dell’abitacolo è stata letteralmente carbonizzata, e a nulla sono valsi i soccorsi dei volontari della Misericordia San Miniato Basso.

L’uomo era stato visto da alcuni passanti circa un’ora prima del fatto seduto nell’abitacolo mentre era impegnato in una telefonata. Poi l’esplosione che ha letteralmente fatto tremare i vetri della case vicine e dopo le fiamme che non hanno lasciato scampo alla vittima. (ga.mo.)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.