“Coop regala un buono”, la polizia postale avverte: “Attenti alle truffe”

L'azienda ha presentato denuncia. La raccomandazione è di affidarsi sempre ai siti ufficiali

Coop sta distribuendo buoni spesa da 250 euro“. Solo che quando clicchi sul link, il sito che si apre non è della Coop e nessuna traccia della promozione c’è sul sito ufficiale Coop. Basta poco per fare la verifica, ma siccome, direbbe De Filippo, “Non è vero ma ci credo”, in molti stanno condividendo sui social il messaggio ingannevole.

La Coop ha presentato denuncia alla Polizia postale di Bologna, che raccomanda non solo di non condividere notizie false, ma anche di non aprire il link correlato all’offerta e a non fornire a nessuno i propri dati.

“Ancora una volta – precisa la Postale – criminali senza scrupoli stanno sfruttando la pandemia da coronavirus e le difficoltà economiche di molte persone, invitando i cittadini a cliccare su un falso sito internet della società Coop e ad inserire i propri dati anagrafici per garantirsi un voucher gratuito.

Fate sempre attenzione: non cliccate mai sui link che vengono proposti da messaggi analoghi, non compilate mai moduli online con i dati personali e verificate sempre sui siti ufficiali le informazioni che ricevete”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.