Mercato anticipato e chiusi i money trasfer, l’ordinanza del sindaco Franconi

Valida per il 25 aprile e il primo maggio

Niente trasferimenti di denaro e niente mercato a Pontedera, in occasione della festa dei lavoratori, venerdì primo maggio. Stesse restrizioni anche per sabato 25 aprile, festa della Liberazione. Lo ha stabilito un’ordinanza firmata dal primo cittadino, Matteo Franconi, che per evitare uscite non ancora consentite stringe sulle misure preventive.

Non sarà aperta nessuna attività di trasferimento di denaro, i money transfer, nel comune di Pontedera, né il 25 aprile né il primo maggio. Il mercato del venerdì, invece, sarà anticipato a giovedì 30 aprile. I banchi del mercato devono comunque essere disposti rispettando il distaniamento sociale e rimane in vigore la limitazione della presenza al mercato settimanale ai soli banchi di vendita di generi alimentari e ai prodotti agricoli.

Per gli addetti del mercato rimane anche l’obbligo, disposto da un’ordinanza della regione Toscana, di predisporre dispenser con liquido per la sanificazione delle mani e guanti monouso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.