Spaccio di hashish ed eroina a Pisa e Pontedera

I carabinieri fermano due stranieri mentre cedono stupefacenti a tossicodipendenti del posto

Ancora spaccio di droga a Pisa e Pontedera. A Pisa i carabinieri hanno sorpreso in una via del centro cittadino un 37 di origine senegalese 2 grammi di hashish a un giovane del luogo ovviamente la pattuglia è intervenuta e dopo aver fermato venditore e acquirente per gli accertamenti ha fatto un perquisizione del cittadino di origine straniera al quale hanno trovato 100 euro e un quantitativo di droga che gli stessi inquirenti hanno definito modesto.

A Pontedera situazione analoga anche se si tratta di una sostanza stupefacente più pericolosa, l’eroina. Al solito – sembra un copione – i carabinieri hanno sorpreso un ventenne di origine tunisina mentre cedeva un grammo di eroina a un tossicodipendente della zona.

Anche in questo caso è scattata la perquisizione personale del magrebino e nelle sue tasche i carabinieri hanno trovato un piccola dosa di hashish. Entrambi gli i fermati questa mattina dovrebbe essere comparsi davanti al giudice per il rito direttissimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.