Schianto auto-moto: muore 31enne dipendente di un supermercato

Lo scontro fatale nella strada del foro di San Giuliano. Frattura del femore per la fidanzata

Incidente mortale nel tardo pomeriggio di oggi sulla statale del Brennero. Per cause al vaglio della polizia municipale di San Giuliano Terme un’auto, una Fiat Panda grigio metallizzata e una moto Ducati di grossa cilindrata, si sono scontrate sul lato di Pisa della strada che collega con la provincia di Lucca.

Uno schianto terribile, con la moto che si è scontrata con la fiancata sinistra del mezzo a quattro ruote. Lo scontro violento ha sbalzato dalla sella i due a bordo della motocicletta, una coppia del capannorese.

Secondo le prime ricostruzioni la moto procedeva sul Brennero nel territorio del comune di San Giuliano Terme in direzione Lucca quando l’auto si è immessa in carreggiata da una strada laterale con visibilità limitata. Il conducente della moto non sarebbe riuscito a frenare ed avrebbe preso in pieno il lato sinistro della vettura. I due passeggeri della Ducati sono stati sbalzati dal mezzo e sono finiti sulla carreggiata.

Per l’uomo, un 31enne di Capannori, Pierluigi Meniconi, dipendente di un supermercato di Lucca (era addetto alla macelleria dell’Eurospin di recente trasferitosi in viale Europa), non c’è stato nulla da fare, nonostante l’intervento immediato di un ex volontario del 118 e dell’ambulanza, inviata dalla centrale unica Pisa-Livorno, e l’allerta dell’elisoccorso per un eventuale trasporto d’urgenza all’ospedale pisano. La fidanzata di 34 anni, anche lei soccorsa nell’immediatezza, è stata invece ricoverata all’ospedale di Cisanello con una frattura del femore.

Sotto choc il conducente dell’auto, che però non ha avuto bisogno delle cure mediche né del trasporto in ospedale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.