Medico nell’Emergenza urgenza, addio a Linda

Aveva lavorato a Empoli e poi in Valdera

Dopo aver affrontato con coraggio e una forza straordinaria la lunga malattia, Linda Balagi è morta oggi 26 maggio a Pontedera, dove era ricoverata. Aveva solo 66 anni.

L’Azienda Usl Toscana nord ovest, in particolare con il suo dipartimento di Emergenza e Urgenza 118 area sud, esprime il proprio cordoglio per la prematura scomparsa.

Linda era medico del 118. Infermiere del 118 è il figlio Andrea Battini. Linda aveva prima lavorato a Empoli per poi trasferirsi in Valdera dove prestava servizio sull’auto medica. “Linda – la ricordano i colleghi – era una grande professionista e una donna solare e vivace, capace di instaurare un ottimo rapporto con colleghe e colleghi.

Alla famiglia, in particolare al figlio, giungano le sentite condoglianze da parte della direzione aziendale, del dipartimento di Emergenza e Urgenza e di tutti i colleghi del 118”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.