Rapina al supermercato a Santa Croce, proprietaria vola a terra

La donna è riuscita da sola a fermare il ladro e ha chiamato i carabinieri

E’ entrato nel supermercato di via della Repubblica a Santa Croce sull’Arno con il preciso intento di rubare nella merce. Intento che non è passato inosservato agli occhi della titolare dell’esercizio che alla fine è anche riuscita a fermarlo. Non senza conseguenze, visto che è stata spinta a terra ed è dovuta ricorrere alle cure del personale inviato dal 118.

Il fatto è accaduto intorno alle 17,30 di oggi 27 giugno. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, dopo essere entrato nel supermercato ha cercato, con fare circospetto, di sottrarre 4 o 5 vaschette di affettati, cercando poi di nasconderle sotto gli abiti nella speranza di guadagnare l’uscita, senza essere visto.

L’uomo infatti si è attardato tra gli scaffali e proprio questo ha insospettito la proprietaria che, non sapendo però se aveva sottratto o no la merce, si è limitata a tenerlo d’occhio. A un certo punto, però, lo ha visto dirigersi precipitosamente verso l’uscita. Si è quindi palesato l’intento del ladro. Lei però non si è persa d’animo e si è lanciata all’inseguimento, riuscendo a fermarlo prima che potesse uscire.

L’uomo, ormai scoperto, ha fatto la cosa peggiore che si può fare in queste circostanze, ovvero trasformare in rapina un furto: quando si è sentito afferrare, si è girato di scatto e l’ha spinta. La donna è finita a terra battendo il volto, per fortuna senza gravi conseguenze. Tanto che, dopo la visita del personale sanitario, ha rifiutato il trasporto in ospedale.

Dell’accaduto sono subito stati informati i carabinieri che, arrivati sul posto, hanno avviato le formalità di rito e quasi certamente, per l’uomo scatterà una denuncia. Che, vista la flagranza di reato, potrebbe anche avere conseguenze immediate in attesa di giudizio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.