Quantcast

Agli arresti domiciliari, rapina una farmacia

Armato di coltello, ha portato via circa mille euro

Era agli arresti domiciliari, ma è riuscito a rapinare una farmacia. Lo hanno rintracciato i carabinieri di Bientina e del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Pontedera e lo hanno arrestato in flagranza di reato per rapina ed evasione.

L’uomo di 35 anni è accusato di essere entrato nell’esercizio commerciale armato di un coltello e si è fatto consegnare l’incasso di 850 euro dall’addetto alle vendite e la somma di 90 euro da un cliente occasionale, al quale ha anche tentato di strappare una catenina.

I carabinieri hanno rintracciato e bloccato l’uomo poiché riconosciuto responsabile di rapina ai danni di una farmacia del paese. Si trova ora nella casa circondariale di Pisa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.