Fermati al controllo a San Romano, avevano in auto 20mila euro: in 4 ai Domiciliari

Secondo le indagini, hanno continuato a spacciare droga anche durante il lockdown

Quando i carabinieri li avevano fermati per un normale controllo stradale a San Romano, in auto con due dei 4 soggetti c’erano ben 20mila euro. I 2 non sono riusciti a spiegare da dove venisse quella somma che è stata sequestrata. E ha dato il via a una serie di indagini che, nella mattina di oggi 30 luglio, hanno portato all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari, emessa dal Gip di Pisa su richiesta della procura della Repubblica.

Dopo il controllo, infatti, le indagini hanno permesso di documentare un’attività di detenzione e spaccio di cocaina e hashish perfezionata dal gruppo tra marzo e giugno 2020, quindi in piena emergenza covid 19. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati accompagnati nelle loro case, tutte e 4 a San Romano, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

I 4, di età compresa tra 21 e 41 anni, sono stati raggiunti dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Miniato e da quelli delle stazioni di San Romano e Santa Croce sull’Arno, con l’aiuto del nucleo cinofili di San Rossore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.