Coronavirus, chiudono le discoteche. Mascherine anche all’aperto dalle 18 alle 6

La decisione del governo dopo la recrudescenza di contagi fra giovani e giovanissimi: è in vigore fino al 7 settembre

Da domani (17 agosto) in tutta Italia sono chiuse con decreto ministeriale le discoteche e sale da ballo, sia all’aperto sia al chiuso. Così ha deciso il governo dopo la recrudescenza di episodi di coronavirus fra giovani e giovanissimi.

Inoltre la nuova ordinanza prevede l‘obbigo di utilizzare la mascherina anche all’aperto dalle 18 alle 6 del mattino, nei luoghi pubblici (piazze, slarghi, strade) e vicino ai locali dove è facile che si creino assembramenti anche occasionali e spontanei.

In Toscana, per ordinanza regionale, l’uso della mascherina all’aperto in luoghi frequentati è già in vigore da mesi. Anche questa ordinanza, come le precedenti, al momento vale fino al 7 settembre.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.