Si è spento Mario D’Alessio, aveva 48 anni foto

Era molto conosciuto a Montopoli e Castelfranco

Se ne è andato troppo presto Mario D’Alessio, classe 1971. Una brutta malattia riscontrata dalle analisi mediche troppo tardi, quando ormai non c’era più nulla da fare. Così San Romano piange Mario.

Nato nel 1971 a Pontedera, Mario aveva vissuto sin da bambino a Castelfranco di Sotto insieme alla sua famiglia di origini campane. Poi, il trasferimento a San Romano di Montopoli in Valdarno. Dalle parole della mamma Gina emerge una vita fatta di lavoro. Ne aveva cambiati tanti di lavori Mario: prima alla Piaggio, poi come operatore ecologico a San Miniato infine nel mondo delle concerie, sia a Castelfranco che a Santa Croce sull’Arno.

Era conosciuto anche negli ambienti del volontariato. Lascia la mamma Gina, sulle cui spalle si aggiunge il dolore di un altro figlio perso prematuramente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.