Addio Franco, il tuttofare del San Miniato Basso calcio

Il saluto della società: “Generoso, mai una parola fuori posto”

Si è spento oggi (21 agosto) Franco Vassallo, che combatteva da tempo contro la malattia che lo ha portato via. Franco era un po’ il tutto fare dell’Asd San Miniato Basso Calcio e sul campo ha fatto davvero di tutto: dal guardalinee al dirigente.

“Generoso, buono, mai una parola per di più, una bravissima persona – così lo ricorda la società – era il marito di Mimma, nostra storica donna giallorossa da oltre un ventennio addetta alla lavanderia e spogliatoi”.

Negli anni dal 1994 al 2001 ha fatto il guardalinee alla prima squadra e la domenica mattina preparava la tavola ai giocatori per il pranzo prima delle partite. Nella stagione 2000/2001 arrivò la vittoria in campionato in prima categoria che valse la Promozione. Poi per due anni ha fatto il custode nell’impianto sportivo Pagni a San Miniato Basso. Nella stagione 2016/17 ha fatto da dirigente per la categoria juniores Regionale.

“Per noi società giallorossa, sia di prima squadra che giovanile rimarrà sempre il nostro Franco. Un abbraccio forte a Mimma, Gerardo, Alba e Rosanna”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.