Beccati con le dosi di droga. Un arresto per resistenza foto

La guardia di Finanza ha sequestrato anche merce contraffatta alla stazione di S. Rossore

Il bilancio è quello di quattro persone segnalate alla prefettura e un uomo tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Questo l’esito delle attività di controllo economico del territorio, con particolare attenzione al contrasto allo spaccio delle fiamme gialle del comando di Pisa.

I controlli, con le unità cinofile antidroga, hanno portato a fermare al casello autostradale di Pisa centro una persona con 1,2 grammi di hashish e, a Tirrenia, due a cui è stato sequestrato un grammo della stessa sostanza.

A Vecchiano, nel corso di un posto di controllo sull’aurelia le fiamme gialle hanno fermato un italiano con un grammo e 30 di cocaina. Nello stesso comune, a Migliarino, durale le operazioni di controllo e identificazione di vari soggetti fermati, un cittadino straniero è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Inoltre, alla stazione di Pisa San Rossore e nel centro di Tirrenia è stata sequestrata merce con marchi contraffatti e due denunciati a piede libero all’autorità giudiziaria per ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.