Ricerche Simona Bimbi, molte segnalazioni di avvistamento ai carabinieri di San Miniato

Ma la macchina era di un turista. A lavoro 30 uomini

A distanza di tre giorni dalla scomparsa di Simona Bimbi, l’educatrice di Forcoli avvistata l’ultima volta alle 8,45 di martedì scorso, proseguono le ricerche. Oggi (21 agosto) l’elicottero dei vigili del fuoco ha sorvolato l’area tra i comuni di Peccioli, Palaia e Montaione alla ricerca dell’utilitaria al volante della quale si è allontanata.

Tutte con esito negativo, infatti, le numerose segnalazioni di avvistamento arrivate al Comando carabinieri di San Miniato, l’ultima oggi all’ora di pranzo. La Hyundai i10 di colore bianco notata da alcuni residenti nella zona di Lajatico e del tutto simile a quella guidata dalla mamma pisana, è risultata infatti di un turista.

Non appena sarà trovata la macchina della donna, targata FE075LJ, entreranno in azione i cani molecolari già preallertati. Intanto sono al lavoro trenta uomini, tra carabinieri e volontari della Protezione Civile, nella speranza di trovare viva la donna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.