È morto Sandro Mazzinghi, il pontederese campione del mondo di pugilato

Aveva 81 anni e una splendida carriera alle spalle

Nato per combattere” così lo descrivevano i critici sportivi esperti di Boxe. Era forza pura, talento e tecnica: per questo gli incontri di Mazzinghi erano dei veri e propri spettacoli per gli appassionati. È morto oggi (22 agosto) il campione del mondo di pugilato Alessandro Mazzinghi, conosciuto come Sandro, nato a Pontedera e rimasto sempre legato alla sua città.

Era uno degli atleti più amati tra gli appassionati di boxe. È stato campione del mondo dei mesi medi junior negli anni 1963-1965 e 1968-1969. Per la stessa categoria è stato anche campione d’Europa per gli anni 1966-1968. Nella sua carriera da professionista ha disputato complessivamente 69 incontri, vincendone 64, di cui 42 per KO, ha subìto 3 sconfitte e 2 no contest. Ha disputato 5 incontri per il titolo d’Europa, vincendoli tutti, e 8 per il titolo mondiale, vincendone cinque.

Al cordoglio dell’intera città di Pontedera si è unito anche il sindaco Matteo Franconi: “La tua città – ha detto il primo cittadino – ti saluta e ti abbraccia un’ultima volta. Per Pontedera continuerai a essere il suo campione, per tutti noi resti un esempio di umanità, coraggio e determinazione. La tua storia è la nostra storia, dai tempi eroici come uomo e simbolo della rinascita, fino al tuo incoraggiamento durante la pandemia”.

Anche Stefania Saccardi, assessore allo sport della regione Toscana ha espresso le sue condoglianze alla famiglia: “Un personaggio indimenticabile – ha detto – Se ne va un combattente nato, che purtroppo ha dovuto arrendersi in questa sua, ultima, battaglia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.