Mascherine contraffatte, maxi sequestro della Guardia di Finanza foto

Trovate in un negozio all'ingrosso varie tipologie di dispositivi di protezione generica per bambini e adulti

I militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Firenze hanno sequestrato 1.717 mascherine per la protezione contro il virus covid 19 contraffatte nei locali di una società a responsabilità limitata esercente commercio all’ingrosso di abbigliamento e accessori di Sesto Fiorentino, della quale è risultato socio amministratore un cittadino di origine straniera residente a Firenze.

In particolare, il sequestro effettuato dai Finanzieri del II nucleo operativo metropolitano di Firenze ha riguardato varie tipologie di dispositivi di protezione generica per bambini e adulti, riportanti, senza autorizzazione delle società titolari dei diritti, le immagini di noti personaggi di fumetti e di cosiddetti “supereroi”, marchi figurativi di griffe di alta moda e segni distintivi di social network di diffusione mondiale.

Il valore di mercato della merce sequestrata si aggira intorno ai 10mila euro. L’amministratore della Srl è stato denunciato in stato di libertà alla procura della Repubblica di Firenze per i reati di commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.