In auto con arnesi da scasso, sorpreso mentre forza una finestra

Il viso era nascosto da un cappello con visiera e una mascherina chirurgica

Più informazioni su

Quando i carabinieri della locale aliquota Radiomobile lo hanno visto, l’uomo di 41 anni aveva indosso un cappello con visiera e una mascherina chirurgica, cose in grado di renderlo irriconoscibile e stava tentando di forzare una finestra per introdursi in un edificio.

I carabinieri di San Miniato, nella notte tra 8 e 9 settembre, erano impegnati in una pattuglia di controllo del territorio e di contrasto ai reati contro il patrimonio quando hanno assistito alla scena e arrestato l’uomo per tentato furto aggravato.

L’immediata perquisizione personale e sul veicolo in disponibilità al 41enne ha consentito di rinvenire diversi arnesi idonei allo scasso come cacciaviti multiuso, una torcia a led, una tronchesina, una cesoia e una chiave a cric snodabile. Arrestato, è stato trattenuto in camera di sicurezza e poi giudicato con rito direttissimo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.