Alunno positivo al coronavirus, classe in quarantena a Santa Maria a Monte

In isolamento anche i compagni della scuola di musica. Tutti i contatti sono già stati avvisati

Il contagio da coronavirus è avvenuto in famiglia e il ragazzino di Santa Maria a Monte sta bene. Come da rigido protocollo, però, la classe che frequenta, una V della primaria di San Donato, dovrà restare in isolamento a casa per il tempo necessario a verificare che non siano avvenuti contagi. Sono in isolamento in vi precauzionale anche i compagni della scuola di musica e tutte le persone che sono venute in contatto con il bimbo (già contattate).

Al momento stanno bene anche i suoi compagni di classe. I ragazzi e gli insegnanti non andranno a scuola, mentre Ausl Toscana nord ovest e Comune di Santa Maria a Monte provvederanno alla sanificazione degli ambienti.

“Tutto si sta svolgendo – assicura la sindaco Ilaria Parrella – seguendo i protocolli di sicurezza predisposti nelle scuole e per sicurezza procederemo alla sanificazione degli spazi e attendiamo le comunicazioni della Asl per riaccogliere quanto prima gli alunni nella scuola”.

Situazioni analoghe si sono già verificate a San Miniato (qui) e Montopoli Valdarno (qui). D’altra parte una diagnosi immediata dei casi positivo è l’unico modo, al momento, per uscire in fretta dalla pandemia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.