Arresto cardiaco in casa, 50enne in elisoccorso a Cisanello

Il Pegaso è stato fatto atterrare al campo sussidiario di Ponticelli per il trasporto d'urgenza

Episodio movimentato questa mattina (27 settembre) poco prima delle 10 a Santa Maria a Monte per un intervento di soccorso a un 50enne in arresto cardiaco.

La moglie dell’uomo ha chiamato, infatti, il 118 segnalandone lo stato di incoscienza. Mentre il medico di centrale dava istruzioni ai familiari per le procedure di rianimazione arrivavano sul posto l’auto medica di Pontedera, la pubblica assistenza di Santa Maria a Monte con infermiere a bordo e veniva attivato l’elisoccorso Pegaso.

Il paziente era in fibrillazione ventricolare ed è stato prima rianimato con il defribrillatore quindi stabilizzato per mantenerne le funzioni vitali. Una volta stabile è stato fatto salire in ambulanza e condotto al campo sportivo di Ponticelli dove nel frattempo era atterrato l’elicottero al campo sussidiario. Da lì è stato trasportato d’urgenza e in codice rosso all’ospedale di Cisanello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.