L’addio di Anpi alla prima presidente donna

La sezione di Santa Croce ricorda Carla Nespolo

“Con dolore incolmabile partecipiamo alla scomparsa di Carla Nespolo, prima donna presidente nazionale di Anpi” e anche primo presidente non partigiano, morta oggi 5 ottobre a 77 anni, dopo una difficile lotta con la malattia che l’aveva portata a ridurre progressivamente gli impegni.

Per la sezione di Santa Croce sull’Arno, “Carla è e rimarrà nel cuore, nelle menti e nelle belle azioni di ogni partigiano, di ogni iscritto all’Anpi, di ogni democratico, di ogni difensore della Costituzione, di ogni antifascista. Ci impegneremo ancora di più per difendere e diffondere i suoi grandi ideali di democrazia, libertà, uguaglianza che hanno fatto di lei una grande partigiana e una grande donna”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.