Ai domiciliari per scontare 10 anni di condanne per spaccio

L'ordinanza di custodia cautelare in casa eseguita dagli agenti del commissariato di Pontedera

Deve scontare oltre 10 anni di reclusione per reati legati allo spaccio. Ma a causa del suo precario stato di salute lo farà ai domiciliari.

Gli agenti della sezione anticrimine – squadra di polizia giudiziaria del commissariato di Pontedera hanno eseguito l’ordinanza di detenzione domiciliare emessa dal tribunale di sorveglianza di Pisa.

L’uomo, più volte arrestato per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti, era in attesa di esecuzione per il cumulo di condanne a oltre 10 anni di reclusione. A seguito del suo precario stato di salute, incompatibile con il regime carcerario ai tempi del Covid, è stata disposta la detenzione domiciliare dove, dopo gli adempimenti di rito, l’arrestato è stato condotto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.