Coronavirus, un morto a Santa Maria a Monte

Parrella: "Non possiamo abbassare la guardia neppure un attimo"

Un uomo di 80 anni di Santa Maria a Monte è morto oggi 27 ottobre positivo al coronavirus. L’uomo, padre di 2 figli, presentava altre patologie quando le sue condizioni generali si sono aggravate a causa del covid 19.

Questo è il secondo decesso nel comune ( Addio Brunero Pagni, prima vittima di Santa Maria a Monte positiva al virus), il primo di questa nuova seconda ondata di contagi. “A nome di tutta Santa Maria a Monte – ha detto la sindaco Ilaria Parrella – esprimo la vicinanza alla famiglia. Proprio oggi che registriamo circa 10 guarigioni e questo poteva essere un buon segno invece registriamo anche un decesso. Questo ci deve portare a riflettere che non possiamo abbassare la guardia neppure un attimo.

Cerchiamo di rispettare le regole e in particolare mi rivolgo alle persone fragili: limitate gli spostamenti, questo virus è veramente subdolo, attacca tutti ma se prende le persone più fragili, quelle più indifese, quelle che hanno meno forza per combattere la malattia è veramente difficile uscirne”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.