Rapinato a Pisa, rimpatriati i due aggressori

Accompagnati al Cpr di Torino, i due arrestati saranno rimpatriati in Tunisia

Più informazioni su

E’ stato prima picchiato e poi rapinato, in pieno centro a Pisa. Il fatto è avvenuto nella serata di martedì 17 novembre.

La vittima, un cittadino originario del Bangladesh, è però riuscita a chiamare la sala operativa della questura e la polizia è riuscita ad acciuffare i due malviventi, di origine tunisina, che gli avevano preso 150 euro.

La vittima ha fornito ai poliziotti la descrizione dei due, che erano rimasti in zona. Nell’identificazione sono state utili anche le immagini estrapolate dai filmati delle telecamere cittadine, che hanno ripreso l’episodio permettendo agli inquirenti di incastrarli.
I due cittadini tunisini ,di 22 e 21 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine per fatti di droga e reati contro il patrimonio, su uno dei due pendeva addirittura un provvedimento di espulsione, sono quindi stati arrestati 
Accompagnati al Cpr di Torino, saranno rimpatriati nel loro paese di origine.
“L’accompagnamento dei due presso il Cpr in attesa del rimpatrio – spiega la Questura – si inserisce in un progetto messo in atto dalla polizia, e rivolto a soggetti già individuati e conosciuti per il loro spessore criminale e per la loro condotta di vita che mette in pericolo la sicurezza pubblica. Tale progetto si prefigge l’obiettivo di finalizzare le attività di controllo del territorio, con risultati concreti che attenuino il senso di disagio che i cittadini avvertono in particolare in alcune zone della città, e rendere quindi anche più efficace l’azione di contrasto alle diverse tipologie di reato che minano il quieto vivere della comunità”.

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.