Trovato morto in casa a soli 23 anni, tragedia in Valdera

Il personale sanitario lo ha trovato in stato di incoscienza

Lo hanno trovato in stato di incoscienza in casa. I soccorsi sono stati subito attivati ma per Mattia Matteoli, 23 anni di Lajatico, non c’è stato niente da fare e il medico lo ha dovuto dichiarare morto dopo lunghi tentativi. Un malore improvviso e inspiegabile, almeno secondo la prima ricostruzione, quello che ha ucciso il ragazzo nel pomeriggio di oggi 19 novembre.

Aveva frequentato la scuola a Volterra ed era molto conosciuto in tutta la Valdera e il passaparola non ci ha messo molto a partire, lasciando tutti in un profondo dolore dopo uno choc inaspettato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.