Quantcast

Spaccia sui binari della stazione: in manette 24enne

Un giovane di origine africana finisce nella rete dei controlli della Polfer

Durante il servizio di prevenzione e controllo alla stazione di Pisa ieri sera (27 novembre) gli agenti della polizia ferroviaria di Pisa hanno arrestato un 24enne mentre cedeva sostanza stupefacente sul marciapiede del binario 8 nella stazione centrale.

Pensava di agire indisturbato il giovane, originario del Gambia, quando è stato intercettato dai poliziotti che vigilano lo scalo pisano h24. Una volta raggiunto, ha tentato invano di fuggire tra i binari opponendo una forte resistenza. Una volta immobilizzato, è stato sottoposto a perquisizione personale a seguito della quale è stato rinvenuto, all’interno di una tasca dei pantaloni, un panetto di hashish di circa 100 grammi oltre ad una cospicua somma di denaro divisa in banconote di piccolo taglio, corrispondente verosimilmente al profitto della attività illecita svolta sino a quel momento.

Oltre alla detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio dovrà anche rispondere di resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.