Monossido di carbonio, sospetta intossicazione per una famiglia

Due bimbi con disturbi gastrointestinali portati in codice giallo all'ospedale di Empoli

Sospetta intossicazione da monossido di carbonio per una famiglia di Santa Croce sull’Arno che, ieri (28 novembre), nel pomeriggio,  si è presentata alla pubblica assistenza accusando dei malesseri.

Sia i genitori che i figli presentavano strani sintomi, e sono subito stati assisititi dal personale medico presente nella struttura sanitaria.

I due bimbi, con disturbi gastrointestinali, sono stati trasferiti in codice giallo al pronto soccorso dell’ospedale San Giuseppe di Empoli. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.