È morta Carla Vezzoso, la moglie di Vittorio Taviani

Giglioli: "Se ne va un altro pezzo di quel filo rosso che ancora ci teneva legati alla memoria di Vittorio"

Oggi è un altro giorno triste per la comunità di San Miniato. Ho appena appreso la notizia della scomparsa di Carla Vezzoso, la moglie di Vittorio Taviani che ci ha lasciati appena due anni fa”. Queste le parole di Simone Giglioli, sindaco di San Miniato in ricordo della donna.

“Persona umile e attenta – continua il sindaco -, scrupolosa verso il lavoro del marito, con lei se ne va un altro pezzo di quel filo rosso che ancora ci teneva legati alla memoria di Vittorio, al ricordo di questo grande artigiano del cinema, insieme a Paolo. Desidero rivolgere ai figli Francesca, Giovanna e Giuliano e anche a Paolo le mie più sentite condoglianze e quelle di tutta la Città di San Miniato che avrà per sempre nel proprio cuore i Taviani, per tutto ciò che ancora rappresentano per la nostra comunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.