Ancora resti umani in una valigia a Sollicciano: sono di un’altra persona

Proseguono le macabre scoperte a ridosso della FiPiLi. Indagano i carabinieri

Ancora macabre scoperte a ridosso della FiPiLi. Nel pomeriggio di oggi (14 dicembre) è stata ritrovata una terza valigia con resti umani.

Nel corso di un ulteriore sopralluogo da parte dei carabinieri del nucleo investigativo di Firenze nella stessa zona dove nei giorni scorsi erano state rinvenute due valigie contenenti resti umani, è stata ritrovata una terza valigia con all’interno altri resti umani verosimilmente riconducibili ad un’altra persona.

Il rinvenimento è avvenuto a distanza di circa 100 metri in direzione Pisa, alla base della sopraelevata della superstrada, tra la medesima arteria stradale e la recinzione perimetrale posteriore del carcere di Sollicciano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.