Un cliente all’interno, chiuso un altro bar

Elevata una multa di 400 euro

Quando i carabinieri sono arrivati, hanno trovato un cliente che consumava all’interno di un bar di Santa Croce sull’Arno. Dopo quello chiuso il 26 (qui), un’altra attività tira giù la saracinesca per 5 giorni, che in questo periodo tra zona rossa e arancione, significa riaprire l’anno prossimo.

Proseguono i controlli dei carabinieri della compagnia di San Miniato in materia di vigilanza sulle misure di contenimento connesse alla pandemia da coronavirus. Nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio, i carabinieri sono arrivati al bar, hanno constato la presenza di un cliente intento alla consumazione all’interno dell’esercizio e hanno provveduto alla chiusura provvisoria per giorni 5, per il mancato rispetto delle misure prescrittive emanate dal Governo. Elevata anche in questo caso una sanzione amministrativa per euro 400.

Nel corso del fine settimana, durante il periodo natalizio, sono stati 28 servizi di ordine pubblico svolti dalla compagnia di San Miniato, con 56 militari impiegati. Sono state 177 le persone controllate e 10 quelle sanzionate. Sono inoltre stati controllati 26 esercizi pubblici, con 3 chiusure provvisorie complessivamente adottate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.