Troppe liti in corso Italia, niente alcolici dopo le 12 a Pisa

“Ho firmato un’ordinanza che stabilisce il divieto di vendita di alcolici e superalcolici ai supermercati della zona di corso Italia, a partire dalle 12 di tutti i giorni di apertura”. Lo ha detto il sindaco di Pisa Michele Conti, spiegando di aver preso questa decisione in seguito a troppe liti segnalate.

“Il provvedimento – spiega – si è reso necessario dopo aver raccolto numerose segnalazioni da parte dei cittadini che abitano nella zona e seguito delle frequenti operazioni da parte di forze dell’ordine e polizia municipale, intervenuti per sedare diverbi e porre fine a episodi di disturbo della quiete pubblica nei pressi dei supermercati.

Soprattutto in un periodo di emergenza sanitaria in cui è fondamentale l’osservanza delle misure di distanziamento, dobbiamo garantire a tutti i cittadini la sicurezza e il rispetto delle regole di civile convivenza, riportando decoro cittadino in una zona centrale dell’asse pedonale-commerciale del centro storico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.