Cadaveri nelle valigie, i corpi sono dei coniugi Pasho: arriva la conferma

Dopo la comparazione dei profili genetici non ci sono dubbi

I cadaveri nelle valigie trovati sotto alla Fi-Pi- Li sono dei coniugi Shpetim e Teuta Pasho, genitori delle sorelle Dorina e Vitore: arriva la conferma dopo la comparazione dei profili genetici effettuata da Ugo Ricci, dell’Istituto di Medicina Legale dell’ospedale Careggi.

I drammatici ritrovamenti erano avvenuti nelle scorse settimane in una scarpata della superstrada vicino alla recinzione perimetrale del carcere di Sollicciano. In tutti erano state trovate quattro valigie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.