Scappa dopo l’incidente, patente revocata e maxi multa a un 60enne di Castelfranco

La polizia municipale lo ha rintracciato grazie al sistema di videosorveglianza. Per lui una sanzione da 8.600 euro

Quando gli agenti della polizia municipale sono arrivati per rilevare un incidente tra due autocarri, lì di mezzi (e conducenti) ne era rimasto uno soltanto. L’altro coinvolto nell’incidente stradale si era dato alla fuga, anche se poi è stato raggiunto dagli agenti della polizia municipale di Altopascio.

L’uomo, un 60enne di Castelfranco di Sotto, ha raccontato di essere scappato poiché al volante con la patente sospesa, che ora gli verrà definitivamente revocata. È successo nella frazione di Altopascio Spianate. Attivate le indagini, grazie anche all’impianto comunale di videosorveglianza e alle testimonianze delle persone presenti, gli agenti sono riusciti a risalire al veicolo e al suo conducente, che, messo di fronte all’evidenza, non ha potuto fare altro che ammettere la sua colpevolezza, dichiarando che si era dato alla fuga perché circolava con la patente ritirata e sospesa.

La polizia municipale di Altopascio guidata dal comandante Italo Pellegrini ha quindi contestato le violazioni previste: definitiva revoca della patente e il fermo per mesi tre del veicolo, oltre alla violazione di fuga a seguito di sinistro stradale, per un totale di 8600 euro di multa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.