Coronavirus, c’è un altro morto. Sono 17 i nuovi positivi

In Toscana sono 355 in più rispetto a ieri, 10 i nuovi decessi

Tra il pomeriggio di ieri 2 e quello di oggi 3 gennaio, sono 6 i nuovi casi di positività al coronavirus a Fucecchio e San Miniato, 2 a Castelfranco di Sotto e Santa Croce sull’Arno e uno a Montopoli Valdarno.

In Toscana sono 121.770 i casi di positività al covid 19, 355 in più rispetto a ieri. I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.904.826, 6.387 in più rispetto a ieri, di cui il 5,6% positivo. Si registrano 10 nuovi decessi: 4 uomini e 6 donne, compresa una di 83 anni della provincia di Pisa. Tra i morto covid positivi di oggi, c’è un 65enne di San Miniato ricoverato all‘ospedale San Giuseppe di Empoli.

Sono 33.945 i casi complessivi ad oggi a Firenze (160 in più rispetto a ieri), 10.479 a Prato (16 in più), 10.528 a Pistoia (10 in più), 7.750 a Massa (11 in più), 12.727 a Lucca (24 in più), 16.902 a Pisa (28 in più), 8.808 a Livorno (41 in più), 10.753 ad Arezzo (25 in più), 5.098 a Siena (36 in più), 4.225 a Grosseto (4 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

Complessivamente, 8.967 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (90 in meno rispetto a ieri, meno 1%). Sono 16.416 (836 in meno rispetto a ieri, meno 4,8%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (ASL Centro 3.822, Nord Ovest 8.984, Sud Est 3.610).

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti covid oggi sono complessivamente 981 (17 in più rispetto a ieri, più 1,8%), 147 in terapia intensiva (8 in più rispetto a ieri, più 5,8%). Le persone complessivamente guarite sono 108.092 (418 in più rispetto a ieri, più 0,4%): 592 persone clinicamente guarite (2 in meno rispetto a ieri, meno 0,3%), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 107.500 (420 in più rispetto a ieri, più 0,4%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo.

A Fucecchio

Nell’ultima settimana i positivi sono stati 14 in più, con un dato ancora in discesa rispetto ai sette giorni precedenti quando furono 18. Per capire se il trend sia consolidato o se in parte sia dovuto anche al minor numero di tamponi analizzati durante le festività di fine anno, occorrerà attendere almeno la prossima settimana. Quel che è certo è che la situazione in Toscana e nell’area della Società della Salute Empolese Valdarno Valdelsa è sicuramente migliorata rispetto ad un mese fa.

“Le misure restrittive adottate dal Governo – commenta il sindaco Alessio Spinelli – hanno sicuramente avuto un impatto positivo sulla situazione sanitaria. Nella nostra regione le cose sono migliorate e tra pochi giorni torneremo ad essere zona gialla. Ma proprio per questo motivo, per la riapertura dei luoghi di lavoro e delle scuole, occorrerà ancora più cautela. Il rischio di contagio in questi casi è maggiore e far ripartire i numeri con tutto ciò che ne consegue è un attimo. Serve attenzione e responsabilità.

Detto questo, iniziamo il 2021 con maggiore ottimismo per l’arrivo del vaccino. Proprio il primo giorno dell’anno sono state vaccinate 25 persone all’interno della nostra residenza sanitaria assistita Le Vele (qui). Iniziamo a proteggere le persone più fragili in attesa di poter estendere la vaccinazione a tutti coloro che lo vorranno. Io mi auguro che tutti lo facciano, vaccinarsi è il primo passo per un ritorno alla normalità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.