Cane denutrito e maltrattato: i forestali lo salvano e denunciano il padrone

Era chiuso in un recinto con escoriazioni e ossa sporgenti: ora è in una clinica veterinaria

Più informazioni su

Maltratta il suo cane, pensionato denunciato. Il 4 zampe, portato via dai carabinieri forestali, era denutrito e aveva escoriazioni sul corpo.

I  Forestali di Empoli hanno ricevuto una segnalazione di maltrattamento di un cane e sono subito intervenuti per verificare la situazione in un immbole dismesso in via Ponte a Elsa Brusciana, nel comune di Empoli. Il peloso, un meticcio maschio, che era detenuto all’interno di un recinto, era molto magro, con ossa sporgenti e con escoriazioni sulle articolazioni, nonché alopecia.

Rintracciato il proprietario dell’animale, un pensionato della zona, gli sono state richieste spiegazioni in merito allo stato fisico del cane e se l’animale fosse in cura presso un medico veterinario.  Alle risposte negative del proprietario, visto che l’animale era in evidente grave stato di malattia e denutrizione, i carabinieri forestali hanno chiesto il supporto del servizio veterinario della Asl Toscana Centro.

Il medico veterinario ha constatato lo stato di deperimento e di malessere del cane, confermandone il maltrattamento e  disponendone l’immediato allontanamento e i forestali hanno denunciato l’uomo per maltrattamenti e sequestrato il povero cane, che è stato dato in custodia ad una associazione animalista, al canile sanitario comunale. Viste le precarie condizioni fisiche del cane, lo stesso è stato immediatamente trasferito in una clinica veterinaria convenzionata con il canile comunale, al fine di garantirgli le cure necessarie.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.