Era ricercato, trovato alla stazione di Pisa

Proseguono i controlli negli scali ferroviari della Toscana: a Siena ritrovata una minore scomparsa

Più informazioni su

Un cittadino del Gambia è stato arrestato dalla Polfer alla stazione di Pisa perché gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla corte d’appello di Firenze, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo straniero, giunto nella stazione ferroviaria, alla vista dei poliziotti si è incamminato velocemente verso il sottopasso cercando di eludere il controllo. Bloccato dagli agenti, è stato arrestato e portato in carcere.

A Firenze, grazie ad un’accurata attività d’indagine, anche tramite visione di filmati di videosorveglianza esterna alla stazione, i poliziotti sono risaliti all’autore di un furto messo a segno ai danni di un ristoratore. L’autore, un cittadino tunisino che si è introdotto nel locale, dopo avere spaccato un vetro con un tombino, è stato identificato grazie alle banche dati in uso alla polizia di Stato e denunciato all’autorità giudiziaria.

A Siena, invece, l’attività di prevenzione degli operatori della polizia ferroviaria ha consentito, nella giornata di lunedì 11 gennaio, di rintracciare, a bordo di un convoglio regionale, una minore allontanatasi da casa l’8 gennaio e di riaffidarla alla madre.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.