Non vanno a scuola e organizzano gita fuori provincia, cinque minorenni fermati a Pisa dalla polizia

A dare l’allarme una mamma che ha controllato il registro elettronico del figlio

Più informazioni su

Avevano deciso di marinare la scuola per andare a fare una gita a Pisa, ma gli agenti della polizia ferroviaria hanno rintracciato i cinque minorenni di Livorno dopo l’allarme di un genitore.

Erano partiti da Livorno i cinque 14enni e sono stati fermati in un fast food nella stazione ferroviaria di Pisa. A dare l’allarme una mamma dopo un controllo sul registro elettronico del figlio, dove il ragazzo risultava assente. Dopo molte chiamate andate a vuoto, preoccupata, ha deciso di allertare la polizia.

Il coordinamento tra le varie articolazioni territoriali ha portato a rintracciare il minore in tempi brevissimi, insieme ai suoi compagni di avventura, tutti affidati ai rispettivi genitori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.