Ubriaco danneggia bici e una cabina telefonica, denunciato un 27enne di Empoli

Il giovane era già stato segnalato per ubriachezza molesta, oltraggio a pubblico ufficiale e violazione delle norme anticovid

Era stato precedentemente sanzionato in Piazza Ghiberti della polizia locale di Firenze per ubriachezza molesta, oltraggio a pubblico ufficiale e violazione delle norme anticovid, e lui, un 27enne,empolese, completamente ubriaco, ha pensato bene di sfogarsi colpendo con violenza, con un supporto da segnaletica da cantiere trovato in zona, alcune biciclette nonché una cabina telefonica, danneggiandola seriamente.

Così, nella serata di ieri (29 gennaio), i carabinieri di Firenze Rovezzano e del Radiomobile di Firenze, inviati in zona, su segnalazione giunta al 112, circa la presenza di due persone in stato di agitazione psicofisica, hanno accertato che uno di loro, aveva poco prima posto in essere la condotta descritta, giustificandosi, a suo modo, con il fatto di essere stato ingiustamente sanzionato. L’uomo, compiutamente identificato unitamente ad un altro in sua compagnia, è stato allontanato. Per lui, una denuncia per danneggiamento aggravato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.